28 dicembre 2015

Amsterdam

Post by Daniela Agrò

Amsterdam

Durante le feste natalizie,  mi sono ritrovata catapultata in una deliziosa città,  Amsterdam,  devo essere sincera, non pensavo fosse così ordinata, pulita e soprattuto ecosostenibile, in città vanno tutti in bicicletta, e solo pochi usano la macchina in centro anche perché hanno delle piste ciclabili formidabili, anche gli anziani la usano e percorrono lunghe distanze

I meravigliosi canali che tagliano la città in lungo e in largo  ti trasportano in un’atmosfera leggera e rilassante,

la città è sempre piena di turisti ma gli abitanti non sembrano esserne infastiditi, sono molto gentili e disponibili

La zona dei canali è un viavai di persone e biciclette

Il Prisengracht cioè il canale del principe  è il canale più lungo ed è dedicato a Guglielmo il Taciturno sulla riva si trova la casa di Anna Frank.

Il Keizersgracht  cioè il canale dell’imperatore si trova tra il Prisengracht e l’Herengracht , qui si trova il Fotografiemuseum Amsterdam FOAM), museo della fotografia e l’Homomonument,  dedicato a tutti gli omosessuali perseguitati.

Lo Herengracht  cioè il canale dei signori inizia a sud, in corrispondenza di Waterlooplein, dove si affacciano elegantissimi edifici patrizi come la  Casa Barlotti.

Amsterdam è ricca di musei tutti da visitare, arte moderna, pittura, per maggiori info visita :www.amsterdam.info/it/musei/

Il Museo Nazionale possiede un’ineguagliabile collezione di dipinti, sculture, stampe e fotografie classiche.