22 maggio 2017

Gli Asparagi

Post by Daniela Agrò

Gli Asparagi

Il nome vuol dire germoglio,  fa parte della famiglia delle Liliacee, ha origini antiche e fu usato per la prima volta in Mesopotamia e in Egitto circa 2000 anni fa e si diffusero in tutto il Mediterraneo per il loro apprezzato gusto soprattutto dai romani

Il periodo per consumarlo va da Marzo a Giugno (guarda il calendario delle verdure) e ne esistono tante varietà, dall’asparago bianco  all’asparago verde, dall’asparago rosa  a quello violetto, tutti con proprietà organolettiche diverse

Valori nutrizionali

Quantità per 100 grammi
Grassi 0,1 g
Acidi grassi saturi 0 g
Acidi grassi polinsaturi 0,1 g
Acidi grassi monoinsaturi 0 g
Colesterolo 0 mg
Sodio 2 mg
Potassio 202 mg
Carboidrati 3,9 g
Fibra alimentare 2,1 g
Zucchero 1,9 g
Proteine 2,2 g
Vitamina A 756 IU Vitamina C 5,6 mg
Calcio 24 mg Ferro 2,1 mg
Vitamina D 0 IU Vitamina B6 0,1 mg
Vitamina B12 0 µg Magnesio 14 mg

 

Solo 20 calorie

Benefici

depurativi e diuretici amici dei reni e dunque nemici della cellulite

Sono ricchissimi di provitamina A e vitamine del gruppo B,C, E e K e combattono i radicali liberi

 

Ricette

prova queste ricette semplici e gustose

Bignè alla crema di asparagi

Frittata di asparagi selvatici

Rigatoni asparagi e pomodori di Pachino

Risotto agli asparagi e topinambur